La parola alle aziende07 aprile 2017

ASTORIA VINI A VINITALY: 30 ANNI, 3 NUOVI VINI E UN BRINDISI "IN ROSA" - Pad 4 st G8
A.C. SRL - ASTORIA VINI

Astoria festeggia i suoi 30 anni a Vinitaly presentando tre nuovi vini:un rosso barricato e due spumanti innovativi, per brindare “oltre il Prosecco”. Lunedì 10 aprile alle 12:00 presenta la bottiglia ufficiale del 100mo Giro d’Italia di ciclismo. Pad 4, stand G8 Astoria Vini, azienda vinicola trevigiana con sede a Refrontolo, festeggia nel 2017 i suoi trent’anni. Nata nel 1987, è oggi uno dei maggiori marchi nel mondo del Prosecco, con un fatturato superiore ai 40 milioni di euro e 55mila quintali di uve vinificati ogni anno nella cantina di Crevada (prima azienda vinificatrice privata della DOCG). I titolari Paolo e Giorgio Polegato hanno abituato il mercato alle sorprese ed anche per i trent’anni non si smentiscono: presentano infatti a Vinitaly tre vini completamente nuovi che guardano oltre al successo del Prosecco, per mostrare le grandi potenzialità del territorio trevigiano, sia in fatto di spumanti che di vini rossi. Si tratta dei due nuovi spumanti targati Venezia Doc, in una esclusiva bottiglia in vetro che richiama la V di Venezia, ma anche un calice: - “Cuvée Honor” una cuvéè di Glera, Chardonnay e Pinot Bianco, che arricchisce gli aromi fruttati del Prosecco di maggiore eleganza e struttura; - “Cuvée Honor Rosé” in cui il Raboso, altro vitigno che ben si esprime nel territorio, incontra il Pinot Nero. - A questi spumanti di unisce, sempre in quest’ottica di valorizzare altri vitigni, “El Ruden”, un blend rosso Veneto realizzato anche con uve di Marzemino passito. BOTTIGLIA UFFICIALE DEL GIRO D’ITALIA Il 2017 è un anno importante anche per gli amanti di ciclismo. L’edizione del Giro d’Italia che prenderà il via il 5 maggio da Alghero sarà infatti la numero 100. Un traguardo che verrà festeggiato per il sesto anno consecutivo con i vini Astoria. Per questa occasione Astoria ha preparato una cuvée speciale, in una elegante bottiglia da collezione. I colori dominanti sono il rosa e oro e il logo dei 100 anni che richiama al simbolo dell’infinito, a rappresentare la storia del Giro, che taglia un traguardo importante ma è destinato a continuare ancora per tanto tanto tempo. La prima bottiglia del Giro verrà stappata ufficialmente allo stand Astoria insieme ai protagonisti del mondo del ciclismo lunedì 10 aprile alle ore 12:00