La parola alle aziende10 aprile 2017

IL BRACHETTO D’ACQUI DOCG 2016 di DUCHESSA LIA SCELTO PER LA GUIDA 5STARWINES 2017 DEL VINITALY
CAPETTA I.VI.P. SPA

5StarWines THE BOOK 2017, la nuova pubblicazione di Veronafiere per Vinitaly, ha selezionato il Brachetto d’Acqui DOCG 2016 di Duchessa Lia e lo ha inserito nella guida che comprende i vini che hanno ottenuto un punteggio di almeno 90 su 100. Quello di Duchessa Lia è inoltre l’unico Brachetto d’Acqui presente nella guida. Questo spumante aromatico è uno dei fiori all’occhiello della produzione dell’azienda langarola. Leggero e gradevole, di bassa gradazione alcolica, dolce e dal sapore fruttato e fragrante, il Brachetto d’Acqui DOCG Duchessa Lia nasce in Piemonte seguendo le precise regole del Consorzio di Tutela e del Disciplinare. Il riconoscimento della Giuria della Guida 5StarsWines 2017, condotta da Ian D’Agata e composta da esperti di altissimo valore internazionale e di specifica conoscenza geografica, conferma l’eccellenza di questo vino che, per le sue caratteristiche, è sinonimo di convivialità, dall’aperitivo con gli amici al brindisi di fine pasto, dalle serate romantiche all’incontro formale. 5StarWines THE BOOK premia lo sforzo delle aziende che investono nel continuo miglioramento qualitativo dei propri prodotti. La guida, che gode di una diffusione nazionale e internazionale, è quindi un’ottima vetrina per far conoscere i migliori vini italiani agli esperti e agli addetti ai lavori anche dei mercati stranieri. Caratteristiche del Brachetto d’Acqui DOCG Duchessa Lia: Vitigno: Brachetto Perlage: fine e persistente Colore: rosso mediamente intenso Bouquet: gradevole profumo di viola, geranio e frutta fresca Sapore: dolce, di frutta fresca, armonico, con la giusta acidità Gradazione alcolica: 6,5% Vol Abbinamenti: spumante da dessert, da provare con frutti di bosco, pesche ripiene, amaretti morbidi, crostate alla frutta, pasticceria secca. Perfetto anche da solo come aperitivo, è una versatile base per cocktail Temperatura di servizio: 8° - 10° C I vini di Duchessa Lia nascono nel cuore del Piemonte da uve selezionate: vini leggeri e di qualità che fanno assaporare in ogni bicchiere la passione che l’azienda, rispettosa e innovativa interprete dell’enologia piemontese, coltiva per queste terre. L’azienda Duchessa Lia viene fondata ad Asti intorno alla metà degli anni Settanta dalla famiglia Piccinino, che dedicò l’etichetta dei propri amati vini ad una ragazza di nome Lia che tutti in paese avevano soprannominato “Duchessa” per il nobile aspetto e il portamento altero, augurandosi che quei vini avrebbero lasciato in chi li beveva un ricordo indelebile come quello della “Duchessa” Lia. Alla fine degli anni Novanta l’azienda viene acquisita dalla famiglia Capetta, che ne trasferisce la sede a Santo Stefano Belbo, focalizzando la produzione su vini e spumanti tipici del Piemonte. In pochi anni Duchessa Lia diventa leader in Italia nel segmento dei vini piemontesi, un successo che nasce da una visione di marca fondata su tre semplici valori: • che i propri vini rispettino sempre le caratteristiche del vitigno da cui hanno origine; • che abbiano il miglior prezzo possibile in rapporto alla qualità offerta; • che si possano reperire il più facilmente possibile sul mercato. Vendemmia dopo vendemmia, nasce così puntuale un’offerta di eccellenza nei più tradizionali DOC e DOCG del Piemonte, protagonisti sempre ideali sulla tavola di ogni giorno così come nelle occasioni di consumo più esigenti. Un marchio che prende vita dall’impegno di una famiglia di viticoltori che, da generazioni, lavora con rigore per garantire il piacere di portare in tavola, con assoluta fiducia, vini di qualità insigniti con l’effige di Duchessa Lia.